Archivio di novembre 2009

Il libro del cavolo

venerdì, 27 novembre 2009

15cehsn

Titolo: il libro del cavolo

Autore: Sigrid Verbert

Ho aperto questo libro con una certa emozione, quando mi è arrivato in doppia copia (una ne abbiamo regalata) qualche giorno fa. Perché il cavoletto è stato il primo blog di cucina (o foodblog, chiamatelo come vi pare) che io abbia seguito. Da circa quattro anni (da quando cucinare e fotografare il cibo era solo una passione pe l’autrice) quando cerco una ricetta originale vado a dare una sbirciatina sul suo sito. E in questi anni ne ho viste (spesso da lettrice silente) cambiare tante di cose! Il blog si è evoluto, e Sigrid ha fatto della sua passione il suo mestiere. E, adesso ne ha fatto un libro.

Il libro del cavolo, che oltre ad essere un bel libro di cucina (pieno di ricette originali ed internazionali) è anche e soprattutto un bellissimo libro di fotografia. Un libro, insomma, che nella mia libreria non poteva proprio mancare!!

un the readers blogger a settimana: Tatiana

mercoledì, 25 novembre 2009

Mi chiamo Tatiana e sono una bookaholic. E’ inutile che fate quella faccia, posso smettere quando voglio! 

I libri hanno pro e contro

Pro: mi hanno salvato, nella vita: dalla noia, dalle giornate storte, dal mio umor nero, dalle attese, dai nervi post-litigate, dalla tv-spazzatura, dai traslochi (effettivamente sono un po’ ingombranti come copertina di Linus…), dal caldo estivo di una casa di campagna… Una vita senza letture non è degna di essere vissuta! (ovvero: se non leggi che campi a fa’?!?)

Contro: NESSU…. OK, dai, va bene…. Gli aspetti negativi vanno dal rischio-asocialità (a volte è meglio passare la serata a leggere che a dirsi cavolate in un pub assordato di musica) al senso di assoluta inadeguatezza di fronte all’immensità della materia libresca… come farò con una vita sola a leggere tutto quello che mi interessa?

(altro…)

Photo #276: Leggendo con zì Riccacco

sabato, 21 novembre 2009

Leggendo con zì Riccacco - Gloria
Leggendo con zì Riccacco di Gloria

Photo #275: Il libro delle firme

venerdì, 20 novembre 2009

Il libro delle firme - Gloria
Il libro delle firme di Gloria

un the readers blogger a settimana: Simona

mercoledì, 18 novembre 2009

Sono archivista, 35 anni, romana.

Nella mia formazione ho privilegiato la letteratura italiana del Novecento, perchè ritrovo nelle esperienze e nel linguaggio di questi autori l’espressione più profonda della nostra cultura, e la voce di tanti dei miei pensieri.

Con Pavese, Fenoglio, Primo Levi, Volponi, Mastronardi, Bianciardi, Montale, Moravia, Gadda, Caproni, Pasolini, ho conosciuto il mio passato attraverso il passato dell’Italia.

(altro…)

Il mercante di utopie

sabato, 14 novembre 2009

copt18

titolo: Il mercante di utopie

autore: Anna Sartorio

La biografia di Oscar Farinetti, “inventore” di Eataly, è quasi un romanzo, la sua ultima creatura, che per noi comuni mortali sembra un’impresa faraonica, appare quasi come un divertimento per lui, come “uno sfizio” che si è voluto togliere, realizzando concretamente un’idea abbozzata con tratti veloci su un pezzo di carta….

Almeno il cappello

venerdì, 13 novembre 2009

copt13

titolo:  Almeno il cappello

autore:  Andrea Vitali

Questo è uno di quei libri che mi sono trovata in casa per caso…e per lo stesso caso un giorno ho deciso di leggerlo. E mi è piaciuto. Ambientato negli anni ’40 e nel nord Italia, racconta le storie di alcuni personaggi le cui vite si intrecciano per amore della musica, con la semplicità  tipica della vita di paese. Man mano che si legge ci si appassiona sempre di più alle sorti dei protagonisti fino a giungere ad un finale tragi-comico davvero delizioso. Scorrevole e ben scritto.

L’architettura del nuovo web

venerdì, 13 novembre 2009

35

 titolo: L’architettura del nuovo web

autore: Tim Berners-Lee

Questo libro non l’ho letto ora, ma quando stavo per iniziare la tesi. Ed è stato fondamentale nella scelta della tesi, prima, e del mio mestiere poi. Per cui ci sono veramente affezionata, ed è un “pezzo storico”, scritto proprio dall’inventore del web. Lo consiglierei a tutti, perché racconta benissimo come è nata (e come si potrebbe evolvere, alcune ipotesi sono ancora valide) la rete per come la conosciamo ora.

In particolare, quando leggo del web 3.0, mi sembra di tornare indietro a questa prima mia lettura, ed è incredibile come Berners Lee avesse già ben chiare le idee sin da allora… In realtà forse non aveva previsto il 2.0, ma direttamente il 3.0!

Battle Royale

giovedì, 12 novembre 2009

battle_royale_libro_takami

titolo: Battle Royale

autore: Koushun Takami

segnalato da: Alk

il commento di Alk: Un libro sicuramente non adatto ai lettori più impressionabili. Questo libro è un grande classico della letteratura giapponese contemporanea, dal quale è stato tratto un film e un manga. 

La trama è degna del migliore orwell, in un ipotetico 1997 nella grande repubblica dell’asia dell’est, governata da una dittatura fascista viene eseguito ogni anno il “Programma”. Tale programma seleziona alcune classi delle scuole medie, ognuna delle quali viene portata in un luogo isolato. Sotto la supervisione di un commando militare i ragazzi vengono dotati di armi e il loro scopo è uccidersi a vicenda, fino a che non ne rimanga solo uno in vita.
Il libro è decisamente ricco di azione, ma l’aspetto migliore è la caratterizzazione delle personalità dei partecipanti, presi da una realtà normale e scaricati improvvisamente in una realtà dove, coloro che prima erano amici, ora potrebbero ucciderti da un momento all’altro. La situazione è assurda, ma fotografa una realtà non troppo distante da alcune dittature attualmente presenti nello scenario internazionale, e apre scenari decisamente inquietanti di sapore orwelliano.

un the readers blogger a settimana: Gloria

martedì, 10 novembre 2009

Come promesso, dopo la mostra vi avremmo fatto le “presentazioni ufficiali” del nostro team di lavoro. Apro le danze io, vista l’ anzianità nel progetto the readers project. Non perdetevi i prossimi post, perché anche le altre ne avranno di belle da raccontare (e alla fine ci facciamo anche una pagina dedicata, va!)

Approfitto di questo post per ringraziare tutti quelli che passano di qui, che (stando ai numeri di Google Analytics, e alla fan page di facebook) pochi non sono… lasciateci un messaggio della vostra presenza nel blog, sarebbe un piacere conoscervi tutti!

Mi chiamo Gloria, Ho 31 anni, sono laureata in matematica, per vivere faccio la web designer & developer… insomma sviluppo siti web ed applicazioni web-based. Ho due bimbe, di quasi uno e tre anni, che adorano “leggere” le loro favolette (streghe a parte), un marito fantastico che si rifiuta di leggere più di due libri all’anno ed un gatto che ho chiamato Zorba, proprio come il protagonista della favola di Sepulveda.

Ho ideato “the readers project” nel 2004 per gioco. Ho unito le mie passioni: la lettura, la fotografia ed il web, per dare vita a questo progetto personale, che ancora riesce a sorprendermi e che in questi anni ha raccolto così tante belle immagini e sensazioni.

(altro…)