Archivio di aprile 2012

Manicomio primavera

sabato, 28 aprile 2012

mpcs

titolo: Manicomio primavera

autore: Clara Sereni

Ho scoperto Clara Sereni sfogliando il “corriere  dell’Umbria” dal gommista. Mi sono subito incuriosita leggendo la breve intervista e la recensione del suo ultimo libro. Credo molto nel fatto che i libri ci vengano incontro, per cui, aver trovato uno spunto mentre stavo cambiando le gomme invernali…mi è sembrato un buon segno!

Sono andata dopo un paio di giorni in Biblioteca a cercare qualche libro della Sereni ed ho trovato Manicomio Primavera. Una serie di racconti sulla “diversità”, alcuni sulle emozioni delle madri, sulla luce che si può vedere anche in piccolissimi gesti, sui frammenti di vita “normale” che si possono rubare ad una vita altrimenti piena di difficoltà.

Un cerchio disegnato col pennarello sul muro della cameretta non è motivo di rimprovero, ma diventa una conquista, riconoscere la parola “mamma” tra tutte le altre in un libro un evento indimenticabile, mangiare un cono gelato la dimostrazione che si può diventare grandi, ognuno a suo modo.

Emozionante, spesso mi ha lasciato con un groppo in gola a pensare a tutta la fortuna che mi circonda.

Sentimenti forti, coraggiosi.

Un ricordo: “Come si fa. Come si fa a correre un rischio così grande, aprire le chiuse e le chiavi condividerle con un altro, accettare il contatto può significare bruciarsi, perdersi per sempre, non trovare mai più il bandolo e la cima: offrirsi disarmato a chi può ucciderti per noncuranza, basta solo l’assenza e lo specchio non ti rifrange più.”

La pasta madre

mercoledì, 18 aprile 2012

lpm

titolo: La pasta madre

autore: Antonella Scialdone

Mai regalo di Pasqua fu più azzeccato! Pasqua, momento di passaggio e di rinascita, abbinato a questa magica pasta viva che ci regala deliziosi lievitati dolci e salati!

Oltre al libro, ovviamente, un bel pezzetto di pasta madre da curare e far crescere e diffondere! Ha già dato origine a due “figlie”! Non vedo l’ora di provare qualche ricetta: ciabatta, grissini, treccia alle zucchine…certo non sarà contenta la bilancia, ma quando si tratta di pasta madre, possiamo anche chiudere un occhio!

Grazie Glo’!!!

La favola di Amore e Psiche

martedì, 10 aprile 2012

aep

titolo: La favola di Amore e Psiche

autore: Apuleio

In questa giornata di ferie dopo la Pasqua mi sono voluta regalare la lettura di un libro. Breve, ma intenso e significativo.

Certo, la favola di Amore e Psiche la conoscevo, letta al liceo, tradotta…ma rileggere a volte ti fa trovare dei nuovi spunti di riflessione e questa edizione, con la simpatica premessa di Francesco Piccolo, è molto interessante. Bella e umana Psiche, “vittima” della sua curiosità (oltre che dell’invidia delle sorelle), belle le prove che Psiche deve affrontare e che supera anche grazie al favore degli dei (ma che, trasposti nella vita reale, voglio interpretare come amici), quasi non ci importa di sapere come la storia vada a finire…conta più il “come” si arriva alla meta!

Piccolo blu e piccolo giallo

venerdì, 6 aprile 2012

piccolo_blu_e_piccolo_giallo

titolo: Piccolo blu e piccolo giallo

autore: Leo Lionni

 
Dopo una lunga lunga assenza, rieccomi tornata apposta per presentarvi l’ultimo arrivato nella libreria dello gnomo.
Un classico della letteratura per l’inafnzia, una lezione di fantasia. Creato dall’autore-pittore-scultore-designer nel 1959, è ancora proposto spesso nelle scuole materne per la sua forte carica didattica che consente un approccio da molteplici punti di vista.
Ho scoperto questo gioiello per caso, tra gli scaffalli della nostra libreria del cuore, e sono rimasta commossa dalla magia e dalla poesia della storia. Storia che parla di amicizia, di amore, di unione, di mescolanza, di comunione, di partecipazione, di gioia. E i protagonisti? Macchie di colore! Schizzi che hanno la loro propria identità, che si muovono, si abbracciano, piangono, giocano… Stupefacente, davvero! E lo gnomo ne è entusiasta!!
Quando l’immaginazione diventa vita e passione.