Archivio di luglio 2012

Intelligenza ecologica

giovedì, 12 luglio 2012

intelligenza-ecologica

titolo: Intelligenza ecologica

autore: Daniel Goleman

Daniel Golemanl’ho conosciuto quando un collega di lavoro mi ha regalato Intelligenza emotiva. Dopo questo l’autore ha scritto anche “intelligenza sociale”, che spero di leggere presto e, infine, Intelligenza ecologica. Non trovandolo in vendita nella mia libreria on-line preferita e, avendo rinnovato la tessera della biblioteca, l’ho preso in prestito.

Temevo di leggere un libro con temi a me già noti, avendo letto parecchio sul tema “impronta ecologica” e “impatto ambientale” , invece ho scoperto che non si finisce mai di imparare!

L’autore tratta in modo molto approfondito diversi temi, partendo dalla LCA (Life Cicle Analysis) – l’analisi del ciclo di vita dei prodotti, per farci capire che ogni nostro gesto, acquisto, scelta è interconnesso con effetti più o meno negativi sull’ambiente.
Approfondisce in maniera scientifica quello che potrà diventare il concetto di consumo consapevole in futuro, dove ora ci sono poche persone che fanno scelte di acquisto basandosi su criteri di rispetto dell’ambiente o dei diritti dei lavoratori, Goleman immagina un nuovo sistema (che per ora negli Stati Uniti sta partendo attraverso dei motori di ricerca specifici che “valutano” i prodotti ed i loro impatti) dove la totale trasparenza delle informazioni renderà semplice per i consumatori fare delle scelte consapevoli e costringerà i produttori a considerare nelle loro scelte anche altre motivazioni che non siano solo il profitto.
Goleman ci dice in questo caso due cose: rendere più fruibili le informazioni sui prodotti ed il loro impatto ambientale e sociale farà sì che le persone indirizzino diversamente le proprie scelte e le aziende produttrici non potranno solamente affidarsi ad operazioni di greenwashing, ma, grazie al potere esercitato da consumatori informati, cambieranno il loro modo di produrre per rimanere sul mercato.