Archivi per la categoria ‘ecologia’

Il balcone dell’indipendenza

domenica, 6 settembre 2009

balcone

titolo: Il balcone dell’indipendenza

autore: Marinella Correggia

Un libricino (poche pagine e poco il prezzo) che spiega in dettaglio come e perché coltivare un orto sul balcone, essiccare frutta e verdura, cuocere con il forno solare, compostare, dar da mangiare e/o ospitare uccelli selvatici.

Molte delle informazioni contenute in questo libro le ho trovate anche in “La rivoluzione dei dettagli“, anche se qui il tema viene approfondito. Sempre ben scritto, a leggere la vulcanica autrice viene sempre voglia di intraprendere un’azione ecologica in più!

Salvare il mondo senza essere Superman

sabato, 25 luglio 2009

slavaremondo

Titolo: Salvare il mondo senza essere Superman

Autore: Roberto Rizzo

Questo libro mi è piaciuto già dalla prefazione, che è del mitico Mario Tozzi, che ho sentito parlare anche dal vivo di questi argomenti l’anno scorso all’inaugurazione della LEAF Community. Il libro ha molti contenuti interessanti su tutti i temi dell’ecologia, anche se (mi ripeto un po’) dopo aver letto “La rivoluzione dei dettagli”, in cui il tema è sviscerato ben bene, questo ne perde un po’, perché è stato scritto tre anni prima e quindi alcune informazioni non sono aggiornatissime. Il punto a favore, oltre ai temi che tratta (che già meriterebbero di per sè) è che è scritto molto bene, chiaro e conciso, e condensa in relativamente poche pagine tantissimi “gesti di ecologia quotidiana” che potremmo mettere in pratica da subito.

La decrescita felice

lunedì, 22 giugno 2009

ladescrescitafelice

titolo: La decrescita felice – la qualità della vita non dipende dal PIL

autore: Maurizio Pallante

Devo dire che queste ferie, come auspicato, sono state molto fruttuose dal punto di vista della lettura… Finalmente ho finito questo libro che spiega la teoria della decrescita in maniera semplicissima, e che mi ha fatto riflettere non poco. Lo consiglio a tutti, anche se devo dire che alla fine ti chiedi “ma perché di queste belle teorie non si parla mai in TV?”.

Cucinare Verde

martedì, 16 giugno 2009

cucinare-verde

titolo: Cucinare verde

autore:  Allan e Cristina Bay

Stanno crescendo le vostre piantine nell’orto o sul balcone?!?

Ecco, mentre giungono a maturazione iniziate a sfogliare questo libro completamente dedicato a ricette vegetariane e vegane…per scoprire che le verdure si offendo ad essere sempre considerate contorno!

L’unico difetto…per una maniaca delle foto di cucina come me, l’assenza di immagini…ma vorrà dire che, appena preparati i piatti, cavalletto, faretto e scattare!

Bebè a costo zero

giovedì, 4 giugno 2009

bebe-a-costo-zero

titolo: Bebè a costo zero

autore: Giorgia Cozza

Ecco, se c’è un libro che consiglierei insieme al “manualone” della Honegger Fresco “Abbiamo un bambino” e al bellissimo “Besame Mucho” di Gonzalez ad una mamma in attesa (per quando i bimbi crescono poi mi sbizzarrirò pian piano!) è proprio questo libro della Cozza.

Io l’ho letto un po’ tardi, dopo aver avuto la seconda bimba, e devo dire che se l’avessi letto prima ne avrei tratto un sacco di utili suggerimenti, ma d’altra parte anche l’autrice stessa dice che per il primo figlio anche lei ha vissuto il tormentone del “Ti serve ASSOLUTAMENTE anche questa cosa qui”, spesso cedendo, inconsapevole! Adesso, che di figli ne ha tre, ha scritto questo libro spiegando quanti acquisti inutili vengano in realtà caldeggiati alle mamme in attesa  e mettendo in evidenza quante scelte invece sarebbero possibili (e auspicabili, anche dal punto di vista ecologico, come i pannolini lavabili, o i detergenti naturali, o ancora del portare con la fascia, il mei tai, etc…) ma spesso non sono note a chi si trova a fare il “grande salto” nel mondo dell’essere mamma!

Volete fare un regalo che risulterà magari originale ma di cui la futura mamma vi ringrazierà? Ecco, questo ne è un esempio, se qualche settimana prima del parto (e prima di essere sommerse di robe inutili) ancora meglio…

L’orto sul balcone

martedì, 26 maggio 2009

ortba

titolo: L’orto sul balcone

autore:  vari

Per rimanere in tema, e per dare a tutti la possibilità di dilettarsi e di godere di buona frutta e verdura autoprodotta, consiglio questo veloce e pratico libretto, dal quale scegliere, a seconda degli spazi a disposizione e della pazienza (vero Glo’?!?), le vostre verdure preferite!

(altro…)

Il maxi libro dell’orto

lunedì, 25 maggio 2009

maxi-libro-orto

titolo: Il maxi libro dell’orto

autore:  vari

Con la nuova casa mi sono ritrovata una strisciolina di terra da coltivare, però c’era un piccolo particolare: non sapevo dove mettere le mani!!

Nel sito di Erbaviola ho trovato la segnalazione di questo libro che fino all’ultima edizione si intitolava “Il grande libro dell’orto”…da cui la difficoltà nel trovarlo…alla fine sono riuscita ad ordinarlo su BOL ed ora è finalmente arrivato!

Molto semplice nelle spiegazioni, speriamo porterà dei netti miglioramenti alle mie piccole coltivazioni…ovviamente bio!

I mostri nel mio frigorifero

mercoledì, 20 maggio 2009

mostri

titolo: I mostri nel mio frigorifero. Cosa si nasconde in merendine, piatti pronti, salumi, bibite, yogurt, sughi…

autore: Stefania Cecchetti

Come già raccontato nel post relativo al bellissimo libro di Marinella Correggia “La rivoluzione dei dettagli”, in questo periodo oltre alle letture sul tema bimbi (ecchevoifa!) ho iniziato diversi testi sul tema ecologia, ché entrambi i temi sono come le ciliegie… uno tira l’altro! E quindi, visto che avevo intenzione di mettermi a dieta, ho iniziato anche a leggere questo libro, e alla fine dopo tutto quello che leggi a dieta ti ci metti per forza di cose!

Scherzi a parte, sicuramente è un valido aiuto per una lettura consapevole delle etichette sugli alimenti, e ci avvicina ad un consumo degli alimenti più sano, meno artificioso e più consapevole. Insomma, ve lo consiglio!

La rivoluzione dei dettagli

giovedì, 26 marzo 2009

correggia-larivoluzionedeidettagli

titolo: La rivoluzione dei dettagli

autore: Marinella Correggia

Taty mi ha detto che avrebbe voluto segnalarlo al più presto, ma io devo dire la verità: non resisto proprio! In fondo, è anche colpa sua se ora sono così impaziente di commentare questo libro, me l’ha prestato lei!

Ma veniamo a noi… perché leggere questo libro? Perché è una raccolta di ecoazioni più o meno note, che ti rende consapevole di un sacco di azioni che potresti fare (e che spesso magari già facevamo da soli, eh?!) per lasciare un’impronta (la chiama proprio così) il meno possibile grande su questa terra. Da leggere, assolutamente,  e poi da mettere in pratica!

(altro…)