Articoli marcati con tag ‘maternità’

Facciamoci un dono

giovedì, 8 ottobre 2009

facciamoci_dono

titolo: Facciamoci un dono

autore: Grazia Honegger Fresco

Il sottotitolo di questo libro è “Come giocare con la prima infanzia”. Dell’autrice ho già avuto modo di parlare più volte, qui e qui, e dai suoi libri ho avuto molto da imparare, da quando sono mamma. Non che il “mestiere” di mamma si impari sui libri (magari bastasse!), ma questo libro offre moltissimi spunti per giochi semplici, fatti di cose spesso riciclate, per giocare con quello che si ha in casa e senza stare a cercare il gioco supertecnologico e plasticoso all’ultimo modello. Perché il regalo più bello che possiamo fare ai nostri bimbi, soprattutto nella prima infanzia, è dedicar loro un po’ di tempo e fantasia, per costruire magari un gioco insieme!

Nonsolomamma

domenica, 6 settembre 2009

nonsolomammag

titolo: nonsolomamma

autore: Claudia De Lillo

E’ più di un anno che seguo il blog, che racconta le avventure di Elasti-mamma e dei suoi due piccoli hobbit… Rileggerle in un libro è stato uno spasso! Certamente i suoi lettori assidui avranno ritrovato molte cose già lette, ma Claudia scrive veramente bene ed è sempre piacevole leggere i racconti della sua vita frenetica di mamma di due bimbi (e di un terzo in arrivo!), giornalista finanziaria (a tempo pieno) e con un marito che vive a Londra e torna solo nel fine settimana! Insomma, a volte mi domando come faccia a scrivere in maniera così ironica e divertente con tutto il bel da fare (e anche stress!) che avrà!

Bimbo a bordo

martedì, 28 luglio 2009

bimbobordo

Titolo: Bimbo a bordo

Autore: Barbara Sgarzi

Seguo il blog di Barbara da un paio di anni. Da quando il blog Sorelle d’Italia (lei è una delle autrici) è stato premiato alla finale del premio DonnaèWeb, quella in cui (per varie vicissitudini) io ritiravo il premio blog dell’anno prima, insomma…

Da childfree convinta, Barbara è rimasta incinta ed ha iniziato a raccontare nel blog (dove naturalmente si parla anche di altro…)  della sua gravidanza prima e dei primi mesi della bimba poi, con la sua ironia frizzante e una buona dose di cinismo, sdrammatizzando su tante cose della gravidanza e di tutto il contorno…

Alcuni passi del libro dovrebbero essere un must per ogni donna incinta o neomamma, come il “Quelli che…”, di cui trovate un assaggio qui: prima, seconda e terza parte. Dopo averli letti, non si può non leggere il libro!

Una madre lo sa

martedì, 23 giugno 2009

unamadrelosa

titolo: Una madre lo sa

autore: Concita De Gregorio

Premetto che adoro Concita De Gregorio, i suoi interventi sono sempre molto belli e sentirla parlare per me è sempre un piacere. Detto questo, questo libro mi è arrivato da un po’, ma ho aspettato le ferie per leggerlo, nonstante sia un libro molto breve… volevo gustarmelo. E mi è piaciuto veramente tanto, ogni capitolo nella sua unicità, di una storia legata alla maternità e all’essere donna. Commovente, in alcuni punti. Uno dei libri più belli di questo ultimo periodo. Non a caso, Tatiana me lo aveva portato da Milano senza sapere che ne avevo già uno in libreria!

Ero una brava mamma prima di avere figli

lunedì, 22 giugno 2009

erounabravamamma

titolo: Ero una brava mamma prima di avere figli

autore: Paola Maraone

Il libro è rivolto alle mamme con bimbi da zero a 1 anno, ma se si hanno figli più grandicelli (o anche se non se ne hanno ma ci si pensa…) è comunque una piccola perla, certi passi mi hanno fatta ridere fino alle lacrime (vedi il Nostro Eroe ed il cambio del pannolino), e altri mi hanno fatto pensare molto invece, sui piccoli e grandi passi che facciamo come madri insieme ai nostri “Pupi”. Curioso come, tra le letture consigliate, le letture alternative, e le risorse in rete, io abbia trovato tantissimi libri e blog che ho letto o che seguo da anni… mi ci sono proprio ritrovata insomma! Tra l’altro, scopro che l’autrice ha anche un blog (non so se il libro è tratto da questo o no…) e me lo sono giù segnato tra i preferiti, l’autrice ha un’ironia strepitosa!

I bambini hanno bisogno di fiducia

venerdì, 12 giugno 2009

seldin

titolo: I bambini hanno bisogno di fiducia. Il metodo montessori oggi per crescere figli felici.

autore: Tim Seldin

Come anticipato in un commento a qualche post fa, ho letto questo libro recentemente. A dire il vero l’ho finito da qualche mese, ma ho rimandato sempre il suo inserimento…  Che dire… ho letto diversi testi della Montessori, tratti anche da sue conferenze, ma finora nessuno mi ha trasmesso quello che mi ha trasmesso questo libro. Perché è pieno di spunti. E di esempi pratici. E di foto che illustrano possibili ambientazioni. E di osservazioni ben fatte, che ti fanno pensare subito “Beh, questo posso farlo anche io”.

Le parti che mi sono piaciute di più? Quelle che  spiegano alcuni materiali del metodo montessori, e tutta la parte che parla dell’indipendenza del bambino, piena di utili suggerimenti per sistemare (con poco) la propria casa per renderla a misura di bambino, per fare in modo che impar a far da sè piuttosto che dipendere dai genitori.

(altro…)

Bebè a costo zero

giovedì, 4 giugno 2009

bebe-a-costo-zero

titolo: Bebè a costo zero

autore: Giorgia Cozza

Ecco, se c’è un libro che consiglierei insieme al “manualone” della Honegger Fresco “Abbiamo un bambino” e al bellissimo “Besame Mucho” di Gonzalez ad una mamma in attesa (per quando i bimbi crescono poi mi sbizzarrirò pian piano!) è proprio questo libro della Cozza.

Io l’ho letto un po’ tardi, dopo aver avuto la seconda bimba, e devo dire che se l’avessi letto prima ne avrei tratto un sacco di utili suggerimenti, ma d’altra parte anche l’autrice stessa dice che per il primo figlio anche lei ha vissuto il tormentone del “Ti serve ASSOLUTAMENTE anche questa cosa qui”, spesso cedendo, inconsapevole! Adesso, che di figli ne ha tre, ha scritto questo libro spiegando quanti acquisti inutili vengano in realtà caldeggiati alle mamme in attesa  e mettendo in evidenza quante scelte invece sarebbero possibili (e auspicabili, anche dal punto di vista ecologico, come i pannolini lavabili, o i detergenti naturali, o ancora del portare con la fascia, il mei tai, etc…) ma spesso non sono note a chi si trova a fare il “grande salto” nel mondo dell’essere mamma!

Volete fare un regalo che risulterà magari originale ma di cui la futura mamma vi ringrazierà? Ecco, questo ne è un esempio, se qualche settimana prima del parto (e prima di essere sommerse di robe inutili) ancora meglio…

Abbiamo un bambino

martedì, 21 aprile 2009

abbiamo-un-bambino

Titolo: Abbiamo un bambino

Autore: Grazia Honegger Fresco

Non è un manuale di istruzioni per crescere i bimbi (sembra quasi un manuale del fai da te a vederlo da fuori), magari!

Dopo aver letto diversi testi della Montessori mi sono decisa a prendere questo della Honegger Fresco, che nel Centro Studi Montessori ci ha lavorato tanto, perché mi sembrava che affrontasse tante questioni sui bimbi da 0 a 3 anni che non avevo mai letto. Sempre per la storia che ognuno si cerca i testi che parlano delle proprie idee…

Devo dire che il libro è molto completo, e che sarebbe molto più utile a chi è al primo bimbo piuttosto che al secondo… ma lo stesso si legge molto bene ed offre diversi spunti ed un parere abbastanza alternativo e critico sul crescere i bimbi. Affronta il montessoriano tema dell’indipendenza sin dai primi mesi, e contiene anche tanti suggerimenti per una nascita ed allattamento naturali, così come per il resto.

A me è risultato una conferma per molte delle strade che avevo intrapreso già, ma mi ha dato molti spunti nuovi per il futuro (2-3 anni di Sveva) e per non ripetere con Siria alcuni errori fatti con Sveva. Piccole cose, a volte, ma su tante piccolezze mi sono detta spesso: “Certo se ci avessi pensato prima…” Sarà che con la seconda bimba la mia maternità è più consapevole, e che tante cose le ho vissute sulla mia pelle, ma devo dire che in questi due anni ho letto anche tanto a riguardo. Peccato non aver trovato prima un testo come questo.

Il mio bambino non (mi) mangia

martedì, 20 maggio 2008

titolo: Il mio bambino non (mi) mangia
autore: Carlos Gonzales
il commento: Ho finito di leggere “Besame Mucho” ed ho iniziato a leggere questo. Come l’altro, molto interessante il punto di vista alternativo dell’autore. Forse e soprattutto perché rispecchia molti degli approcci che ho avuto finora con Sveva. Anche se sto diventando monotematica…

Besame mucho

venerdì, 22 febbraio 2008

titolo: Besame mucho
autore: Carlos Gonzales
il commento: A costo di sembrare un tantino monotematica, ma la lettura segue i periodi che attraversiamo nella vita e quindi in questa fase alcuni libri che parlano di bambini mi toccano… In questo testo (sottotitolo: come crescere i vostri figli con amore) si affrontano dei temi che stanno a cuore a tutti i neo genitori (nanna, gioco, gelosie, etc…) mettendosi nei panni di un bimbo. Critico (e direi in certi punti anche noioso) con alcuni metodi o scuole di pensiero inflessibili, fa riflettere su alcuni comportamenti dei bimbi (dormire nel letto, essere gelosi dei propri giochi, etc), e sui metodi di educazione dei genitori.
Da leggere, anche prima di quando l’abbia fatto io (Sveva ha già un anno!)